ALFABETO – PAROLE IN MOVIMENTO

Data

Dic 02 2022

Ora

21:00

Costo

€5.00

Etichette

PROSA

ALFABETO – PAROLE IN MOVIMENTO

 

Il progetto Station 2 Station  porta in scena più di 53 eventi gratuiti e a pagamento sul territorio della Città Metropolitana di Torino: principale azione in Borgo Vittoria, con al centro la zona mercatale di via Chiesa della Salute, il complesso del Santuario di Nostra Signora della Salute, con annesso il Teatro Murialdo.

Piazze, i giardini e cortili saranno “invasi” da centinaia di artisti che porteranno in scena spettacoli teatrali, concerti live, letture, street art, danza, teatro sociale e di comunità, fino alla cura della persona.

PAROLE IN MOVIMENTO

Parole in movimento è una performance che vive di istanti, fugace come una suggestione che trova la sua concretezza nella poesia della metafora. Una performance che darà voce ai temi che il pubblico vorrà ascoltare. Una performance che è incontro. Un progetto della compagnia integrata “Stranaidea Teatro”, che raccoglie operatori ed utenti dei servizi di Stranaidea sviluppando ed integrandone le diverse abilità e risorse.

________________________________________________________

 

PROCESSIONARIE (Con i sognattori dell’officina 413)I sognAttori Officina 413 sono una compagnia integrata che ha l’obiettivo di elaborare la sofferenza trasformandola in bellezza.

Sinossi: i pazienti di una clinica psichiatrica decidono di allestire uno spettacolo teatrale   in cui raccontano e mettono in atto alcuni loro sogni, desideri, favole e letture. Così facendo liberano la loro creatività nel gioco del ” facciamo che io ero…” Nella loro messa in scena rielaborano quanto hanno appreso dalla lettura del Barone Rampante di Italo Calvino e dei Giganti della montagna di Luigi Pirandello, e dal film Nostalghia di Tarkovskij; a cui aggiungono e integrano segmenti di loro creazione così da rielaborare la sofferenza, il disagio e il malessere e trasformandolo in bellezza creativa e liberatoria e soprattutto costruendo un evento comunitario in cui dialogare e sentirsi a pieno titolo parte della comunità umana.

 I sognAttori Officina 413 mettono in scena questo lavoro teatrale che è stato frutto di una delicata rielaborazione e di commistione tra i testi teatrali citati e le esperienze stesse de I sognAttori Officina 413

“Processionaria. Non dire Manicomio”  è curato da Associazione Il Tiglio OnlusCooperativa Sociale L’ArcobalenoAssociazione L’asola di Govi e da I sognAttori Officina 413

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

×

Hello!

Click one of our contacts below to chat on WhatsApp

× Chatta con Romeo